Orari labor e show-room: da Lun.-ven. 8:30-12:30, 14:30-18:30, sabato 8.30:12,30.

Lavaggio e restauro di antico arazzo, Hotel Palladio Venezia

Un antico arazzo del settecento, di m 5,50 x 3,50, al quale abbiamo fatto un importante intervento di lavaggio dopo centinaia di anni ed al restauro conservativo parziale.

Essendo l’arazzo alquanto indebolito dal tempo, per lavarlo è necessaria una preparazione onde evitare che si sgretoli dove è più consunto.

Preparazione dell’arazzo al lavaggio

  1. Stacco della fodera ed aspirazione a bassa potenza
  2. preparazione al lavaggio dell’arazzo: controllo stacchi (cuciture che uniscono le diverse parti colorate dei disegni ).
  3. Applicazione delle reti di protezione su diritto e rovescio per evitare danni durante la pulitura alle parti di seta ed alle trame rotte.

A questo punto l’arazzo è pronto per il lavaggio che viene eseguito con acqua demineralizzata in vasca, a bagno fermo, con saponina naturale, agendo molto delicatamente con spugne, ed eseguendo i risciacqui necessari.

Queste operazioni di preparazione richiedono circa due settimane di tempo.

Il restauro conservativo parziale

Per procedere al restauro conservativo parziale dell’arazzo è necessario eseguire le operazioni elencate di seguito:

  1. Chiusura dei tagli ed applicazione di supporti in cotone sul retro rinforzando le parti rovinate sulla parte alta per un’altezza di circa 60 cm.
  2. Applicazione fodera sul retro fissandola in diversi punti all’arazzo a distanze di 20 cm per supportare il peso.
  3. Fissaggio di un velcro sul retro per poterlo appendere in modo che il peso dell’arazzo venga distribuito su tutta la sua lunghezza.