Siamo specialisti nel lavaggio divani sfoderabili con smontaggio e montaggio! Risultato impeccabile!

Il lavaggio divani sfoderabili e poltrone

Il salotto sfoderabile, non sempre è facile da pulire come ci viene presentato a volte.

Il lavaggio divani sfoderabili non è semplice come dicono. Di solito il venditore fa tutto facile; si smonta e si rimonta in un attimo, si può lavare in casa, le macchie vanno via subito, ecc. Non è proprio così.
Quando acquisti, o fai fare su ordinazione, un salotto sfoderabile devi guardare a molte cose importanti per un buon risultato nel tempo; devi, per così dire, fargli “una radiografia”: il tipo di tessuto, il livello di difficoltà di smontaggio e montaggio , è importante che il modello non presenti punti troppo spigolosi o rigidi, le cuciture interne, non meno importanti sono le cerniere e la qualità di velcro usata, il tipo di lavaggio previsto dal fornitore. 

LAVAGGIO SALOTTI SFODERABILI 700X275

Ecco, in dettaglio, quali sono i fattori importanti nella pulizia delle fodere dei divani.

Guardare ai dettagli per una buona preparazione al lavaggio

  1. IL TESSUTO – Il tessuto dovresti sceglierlo in funzione dell’uso che ne devi fare. Ci sono tessuti con trame molto larghe che sfilano facilmente se soggetti ad usura eccessiva o con lavaggi frequenti, altri nei quali non va via neppure una macchia, ed altri che sbiadiscono se prendono troppa luce.
  2. IL MODELLO – Solo dopo qualche tempo ci si accorge che fine fa il tessuto negli spigoli se questi non hanno un po’ di imbottitura; quindi fai molta attenzione al momento dell’acquisto.
  3. LE CUCITURE – Ci sono in commercio fodere che non sono state cucite proprio per così dire a regola d’arte. Il problema sorge con i primi lavaggi, quando i punti poco robusti si sfila il tessuto, soprattutto se è di trama un po’ larga.
  4. LE CERNIERE – A volte si trovano delle fodere che hanno cerniere troppo economiche e corte rispetto all’interno del cuscino che deve entrare. Smontare e rimontare questi cuscini è un vero dramma, con il rischio che saltino i cursori o qualche dente, poi è da sostituire.
  5. IL VELCRO – Anche la qualità di velcro usata nella confezione è importante. qualche volta è capitato di rimontare delle fodere che avevano un velcro maschio che non si attaccava in nessun modo, anche se era solo al secondo lavaggio. In commercio ci sono velcri che si sfilano dai lati e non hanno tenuta.

Smontaggio delle fodere

  1. La cosa migliore è che le fodere vengano smontate dalla stessa persona che le rimonterà dopo il lavaggio, specie se fosse un po’ complicato, e cene sono tanti. Questo perché lo smontaggio va fatto con molta cautela osservando bene nei dettagli come impostato; se non si sa com’era in precedenza difficilmente ne uscirà un buon lavoro. Ad esempio, noi stessi ci rifiutiamo sistematicamente di montare le fodere di un salotto se lo smontaggio non è stato fatto in precedenza da noi.
  2. PRIMA DEL LAVAGGIO:  se non si attacca il velcro femmina al velcro maschio delle fodere, con la rotazione della lavatrice, alla fine si estrae un groviglio di stoffe pieno di grinze e se si tratta di una ciniglia o di un velluto potrebbe rovinarsi.

Il lavaggio divani sfoderabili

  1. IL LAVAGGIO – Le fodere si lavano a secco oppure in acqua a bassa temperatura, tutto dipende dal tipo di tessuto,  Purtroppo, come succede nell’abbigliamento ed è ormai è la normalità, l’etichetta non è più affidabile come un tempo, quindi bisogna affidarsi più all’esperienza che a quello che dice il produttore. Spesso troviamo tessuti dichiarati lavabili ad acqua, ma non sono stati mai bagnati, oppure perdono colore e tonalità al contatto con l’acqua. Altra cosa fondamentale per non avere tonalità diverse è lavare tutto allo stesso modo affinché venga tutto uguale.
  2. IL LAVAGGIO AD ACQUA –  Se il tessuto è dichiarato lavabile in acqua dall’etichetta o dal tappezziere, controllare bene che sia stato prelavato 30°C (e non sanforizzato perchè si ritirerebbe ugualmente). Lavare ad acqua un tessuto al quale non è stato fatto un prelavaggio è molto pericoloso; potresti restare senza.
  3. IL LAVAGGIO A SECCO – Nel caso in cui il salotto debba essere lavato a secco è importante farlo con maggiore frequenza perché il percloroetilene non fa miracoli, non lava come l’acqua, quindi se si lava solo a secco, devi farlo una volta l’anno. Con i tessuti da lavare a secco bisogna stare molto attenti a certi tipi macchie, come ad esempio le macchie magre che difficilmente se ne vanno. Inoltre ci sono tessuti che ingialliscono con il tempo e l’usura, ed il lavaggio a secco tende ad evidenziarne il difetto.

Se hai poco tempo e non hai molta pratica meglio che lasci stare
Rivolgiti ad esperti come noi ed eviterai complicazioni e pasticci

Il prelavaggio al tessuto per fare i divani te lo facciamo noi
Siamo attrezzati anche per questo: chiama lo 049 7800207

prelavaggio tessuti per fodere divani
Mangano per stirare tessuti
LAVAGGIO DIVANI SFODERABILI
LAVAGGIO DIVANI SFODERABILI
LAVAGGIO SALOTTI SFODERABILI 352x352
LAVAGGIO POLTRONE SFODERABILI